Come i social ci isolano, ci rendono “tribali” e impauriti

Fateci caso – e soprattutto oggi, stando più spesso a casa, è cosa molto frequente: iniziate a seguire siti con argomento salute e fitness (ma qualsiasi altro argomento, dalla cucina allo shopping, dai motori allo smalto per unghie), su Instagram o Facebook. Presto, una valanga di account, gruppi, post e annunci relativi al fitness vi Continue Reading

Psicologia dei social network: ritratto nitido e ironica della semplice complessità di oggi

Ho sempre avuto la passione per la psicologia. Tuttavia, ho preferito – per vari motivi – altri percorsi di studi. Ma l’analisi delle persone, l’osservazione, l’idea che cercano di convogliare, spesso, inconsapevolmente, incautamente mi ha sempre incuriosita. Poi vennero i social e il lettino dello specialista divenne una bacheca. Il diario di scuola divenne una Continue Reading

I compleanni di chi non c’è più: le notifiche di Facebook che fanno male al cuore

C’è un qualcosa di cinico nella notifica di compleanno di un contatto Facebook. “Contribuisci a rendere speciale la giornata di X!“. X, però, non c’è. Non c’è più. E, umanamente, cerchi di socchiudere il cassetto che straripa di ricordi e nostalgia. Mentre un algoritmo fottutissimo fa il bastardo e ti graffia dentro, nel profondo. Proprio Continue Reading

La prima pandemia dell’era virtuale: come i social network aiutano nella crisi del coronavirus

La precedente pandemia registrata si è verificata nel 2009 con l’influenza aviaria. Non è stato il primo episodio nella storia, ma poi i social network – che stavano emergendo all’epoca – hanno cambiato tutto. Quello del Covid-19 è la prima pandemia di cui tutti gli eventi sono narrati in tempo reale. Facebook esisteva già (è Continue Reading

Psicosi cibernetica e manipolazione dei social network (ai tempi del coronavirus e non)

La tendenza a vedere (o non vedere) i fatti secondo ciò che meglio si adatta alle opinioni già formate e alla manipolazione del traffico sui social network (per creare la falsa impressione della popolarità di certe idee) sembra generare una psicosi cibernetica metaforica. In termini generali, la psicosi si riferisce a disturbi nel senso della Continue Reading

Patologie comunicative: la fobia dei social network

Mentre Facebook si conferma il social network più utilizzato, Instagram raggiunge e sorpassa Twitter, molte organizzazioni sono ancora riluttanti a essere presenti sui social network sostenendo di avere paura di possibili critiche e opinioni negative che potrebbero portare al loro ingresso nell’universo dei social media. Si direbbe che sentono di aver messo al sicuro “la Continue Reading