Suggerimenti generali sulla privacy per l'utilizzo dei social network

Acquisisci familiarità con le impostazioni sulla privacy disponibili su qualsiasi social network che utilizzi e rivedi frequentemente le tue impostazioni sulla privacy. Su Facebook, ad esempio, potresti voler assicurarti che l’impostazione della privacy predefinita sia “Solo amici”. In alternativa, utilizzare l’impostazione “Personalizzata” e configurare l’impostazione per ottenere la massima privacy.

  • Stai attento a condividere il tuo compleanno, età o luogo di nascita. Questa informazione potrebbe essere utile ai ladri di identità e alle società di data mining. Se ritieni di pubblicare il tuo compleanno, età o luogo di nascita, limita chi ha accesso a queste informazioni utilizzando le impostazioni sulla privacy del sito.
  • Cerca di essere consapevole delle modifiche ai termini di servizio e alle norme sulla privacy di un social network. Considera la possibilità di iscriversi a un feed RSS per tenere traccia dei cambiamenti nelle politiche del sito web (che copre alcuni, ma non tutti i social network).
  • Non aver paura di non taggare le tue foto e chiedere di rimuovere i contenuti.
  • Prendi in considerazione l’utilizzo di un ad-blocker e/o di uno script-blocker. Ciò potrebbe causare il malfunzionamento di alcuni siti Web, ma aiuta a prevenire il rilevamento e il malware, sia mentre si utilizza il social network sia mentre si naviga sul Web in generale.
  • Fai attenzione quando pubblichi qualsiasi tipo di posizione o utilizza le funzionalità di geo-tagging.
  • Prestare attenzione quando si utilizzano applicazioni di terze parti. Per il massimo livello di sicurezza e privacy, evitarli completamente. Se si considera l’utilizzo di uno, rivedere l’informativa sulla privacy e i termini di servizio per l’applicazione.
  • Se ricevi una richiesta di connessione con qualcuno e riconosci il nome, verifica l’identità del titolare dell’account prima di accettare la richiesta. Prendi in considerazione la possibilità di chiamare l’individuo, inviare una e-mail al suo account personale o persino fare una domanda a cui solo il tuo contatto sarebbe in grado di rispondere.
  • Se ricevi una richiesta di connessione da uno sconosciuto, la cosa più sicura da fare è rifiutare la richiesta. Se si decide di accettare la richiesta, utilizzare le impostazioni sulla privacy per limitare quali informazioni sono visualizzabili allo sconosciuto e fare attenzione a inserire informazioni personali sul proprio account, come la posizione corrente e le informazioni personali.
  • Prendi ulteriori precauzioni se sei vittima di stalking, molestie o violenza domestica.
  • Considera di “sfoltire” la tua lista di “amici” su base regolare. È facile dimenticare con chi ti sei collegato nel tempo e, quindi, con chi condividi le informazioni.
  • Assicurarsi di disconnettersi dai siti di social network quando non è più necessario connettersi. Ciò può ridurre la quantità di tracciamento della tua navigazione web e ti aiuterà a impedire agli estranei di infiltrarsi nel tuo account.

Lascia un commento