Qual è l’origine dell’hashtag (#) e come è diventato popolare su Internet

Federica DiFederica

Qual è l’origine dell’hashtag (#) e come è diventato popolare su Internet

Undici anni fa, è arrivata su Internet un’etichetta che inizialmente non era chiara a molti (anche se non tutti erano d’accordo), ma che attualmente è il simbolo che avvia campagne e mobilitazioni nei social network.

L’hashtag o cancelletto (#) su Twitter è nato il 23 agosto 2007, quando l’utente Chris Messina ha proposto di utilizzare un tweet per utilizzare questo simbolo per le etichette future.

La pubblicazione è arrivata a Evan Williams, uno dei creatori di Twitter, che non sembrava essere concorde con la proposta, specificando che il suo utilizzo non sarebbe stato appropriato nel social network perché poteva scatenare vari problemi tecnici.

Tuttavia, il primo utilizzo risale all’ottobre 2007, quando gli utenti statunitensi decisero di implementare l’etichetta “#sandiegofires” come strategia per raggruppare i messaggi che venivano dati intorno a un incendio che viveva in California in quel momento.

Data la popolarità con cui fu ricevuto l’hashtag (#), Twitter decise di incorporare l’icona nelle sue funzioni due anni dopo, aggiungendo i collegamenti ipertestuali negli hashtag delle pubblicazioni. Successivamente, hanno aderito a Instagram e Google – era il 2011 – e Flickr, Vine e Facebook, nel 2013.

Info sull'autore

Federica

Federica administrator

Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Commenta

Send this to friend