Come disintossicarsi dalla iperconnettività

Pochi eventi mettono “ko” chi è realmente “drogato” di Internet. Pensiamo, ad esempio, alla “caduta” di WhatsApp un mese fa, quando il servizio di messaggistica istantanea più utilizzato quotidianamente in tutto il mondo da oltre un miliardo di persone ha smesso di funzionare. Molti utenti sono caduti in una sorta di depressione e stato d’ansia tipiche Continue Reading

La pubblicità: evoluzione e attrazione, dalla radio alla TV e Internet

C’è chi sostiene che l’atto di fare pubblicità sia, in realtà, una tendenza molto naturale. Ci sono colori e forme meravigliose; canzoni ed anche esseri umani felici e sereni. E, questo, nel tentativo di convincere gli altri. Questa è la la pubblicità. Facebook Facebook Messenger WhatsApp Telegram Twitter Pinterest LinkedIn Flipboard Tumblr Skype Email Print Buffer

Dopo un attacco terroristico, i social media possono fare più danno che bene

Come condividere informazioni su un attacco terroristico sui social media aiuta i terroristi a diffondere il loro messaggio. Facciamo una riflessione. Non è proprio questo che vogliono? Dopotutto, la parola “terrorismo” ha come origine il “terrore”. E sui social media tutto si diffonde. E noi facciamo il loro gioco. Facebook Facebook Messenger WhatsApp Telegram Twitter Continue Reading