Quali sono i comportamenti sicuri sui social network – Parte 2

Federica DiFederica

Quali sono i comportamenti sicuri sui social network – Parte 2

Dopo aver approfondito gli aspetti negativi di un comportamento scorretto sui social network, analizziamo queli sono quelli sicuri. Le azioni elencate nel precedente articolo, sono sicuramente legati ad un certo social networking “evitabile”.

Qui, a seguire, troverete alcune regole semplici che si potrebbero seguire se desideriamo assicurarci che il nostro comportamento e quello dei nostri figli e degli adolescenti non mettano in pericolo la sicurezza e la privacy.

1. Non stringere amicizia con estranei totali. Quante volte ci è capitato di accettare l’amicizia di chi proprio ignoriamo? Bene, continuiamo a farlo.

2. Per ogni foto, post, condizione condivisa sui social network, fai il “test della nonna” e chiediamoci: lo vorrebbe la nonna? Se non volesse che una sua foto sia condivisa, è semplice: non pubblicarla.

3. Non condividere i post su di voi in vacanza. Ma fate un post quando siete tornati, se proprio volete.

4. Attenzione ai collegamenti dannosi di Facebook a video falsi e foto inviate da sconosciuti. Se sono accompagnati da alcune notizie scandalose, su eventi o celebrità, scritte in grammatica scarsa, evitarli. O eliminarli dal nostro profilo. Questi tipi di post possono indirizzarvi ai siti di phishing o avviare un download automatico di malware al nostro PC una volta cliccati. Inoltre, fare attenzione a tali collegamenti e foto condivisi dai nostri amici – potrebbero essere stati infetti da un “virus di ripartizione automatica” di Facebook.

5. Fare attenzione a rispondere a quiz e indagini. È un quiz/sondaggio sponsorizzato dal sito? Chi è a gestirlo? Possiamo nuovamente essere vittima di un tentativo di phishing.

5. Assicurarsi di avere una corretta protezione Internet installata sul PC, che fornisce uno strumento di navigazione sicura per Facebook. La funzionalità di navigazione sicura segnala i collegamenti dannosi sul social network e sui motori di ricerca più popolari per proteggerli sempre. Allo stesso tempo, il motore antivirus proattivo nella suite di sicurezza Internet spazza e rimuove anche le minacce più recenti, grazie alla sua funzione di rilevamento comportamentale.

6. Limitare il numero di app di Facebook che consentono di utilizzare le nostre informazioni. Non sappiamo mai con certezza le mani in cui le informazioni potrebbero finire.

7. Per ogni account social media creato, scegliamo una password diversa con almeno 8 caratteri, che includa numeri, lettere maiuscole e minuscole.

8. Chiediamo sempre ai nostri amici l’autorizzazione a condividere foto che li ritraggono, seppur con voi. 

9. Controllare regolarmente l’esposizione social online – un semplice “Googlarsi” vi garantirà una risposta certa. 

Info sull'autore

Federica

Federica administrator

Commenta

Send this to friend